Organizzazione Interna

La GLMFI è una Obbedienza massonica costituita esclusivamente da donne che hanno scelto un percorso di genere per privilegiare la ricerca di ciò che determina la loro specificità anche in ambito esoterico, ma non solo.
Dal punto di vista giuridico è una Federazione di Logge, costituita e registrata con atto notarile in osservanza delle leggi dello Stato Italiano.
Con una struttura gerarchica piramidale al cui vertice c’è la Gran Maestra, la GLMFI è governata da un Consiglio Federale composto da 12 membri, eletto dalla rappresentanza di tutte le Logge.

La democraticità interna è garantita dalla stretta osservanza di Statuto e Regolamenti che prevedono conferimento di cariche istituzionali con durata triennale.
Unica Obbedienza femminile regolare operante in Italia, la GLMFI ha sede a Firenze e
Logge attive su gran parte del territorio nazionale che lavorano al Rito Scozzese
Antico e Accettato.
È la sola Istituzione massonica italiana esclusivamente femminile che vanta riconoscimenti e relazioni consolidate da trattati con le maggiori Obbedienze femminili europee ed extraeuropee (Climaf) e altrettanti con Obbedienze maschili e miste (Clipsas e Umm) nei diversi contesti internazionali e sovranazionali.

Questi rapporti internazionali garantiscono uno scambio continuo e costante su questioni di carattere esoterico e della tradizione massonica.

Ma il nostro impegno si sviluppa anche in ambito politico comunitario attestato dall’adesione a organizzazioni europee impegnate nella tutela dei diritti umani e della partecipazione attiva alle proposte di legge comunitarie.